Saper scegliere.

Quando cerchi l’amore nei posti sbagliati, quando smetti di essere gentile con te stesso, quando lasci che le tue ferite feriscano gli altri, quando insegui la felicità al di fuori di te stesso, causi la tua sofferenza in molti modi differenti. E la causa è sempre la stessa la mancanza di amore per te stesso.
Il punto però è che l’intensità della tua sofferenza è pari all’intensità della tua forza vitale. Quando smetti di dare la responsabilità alla vita con i suoi accadimenti allora smetti non solo di essere ostile verso la vita ma cominci ad assumerti la responsabilità di te stesso, dei tuoi sentimenti e di ciò che vivi.
Se guardi il mondo attraverso la paura o attraverso le tue ferite avrai una visione del mondo se scegli la via dell’amore allora ti si aprirà tutt’altra visione di esso.
La paura nutre l’ego, e l’ego è quella cosa che ci fa sentire separati da tutto ciò che ci sta intorno.
Sei tu a decidere in quale realtà vivere. Il passato non è la tua prigione, non sei tu, non è la tua vita, è semplicemente l’esperienza fatta finora.
Come ti senti adesso?
Non senti quella brezza fresca che entra da una finestra aperta che ti fa finalmente pensare che cambiando il significato che tu attribuisci alle cose, può cambiare finalmente anche la tua vita? Ti fa sentire bene vero? Eppure è così se lasci andare, tutto diventa più leggero, più fattibile.
Le tue stesse azioni da domani potrebbero rivelarsi più efficaci. Un po’ di sano ottimismo rende senza dubbio un servizio migliore alla tua vita, ti rende più forte ed aumenta il tuo livello di energia. L’ottimismo è una scelta, come l’amore per sè stessi.

By |2017-05-02T16:22:44+00:00Marzo 30th, 2016|Benessere e salute, Blog, Life coaching, Potenzialità|0 Comments